Restare o andare? 7 segni che è ora di abbandonare una relazione


Restare o andare? 7 segni che è ora di abbandonare una relazione

Nel mio ruolo di esperto di amore e relazioni, mi occupo di ogni problema di relazione che puoi immaginare. Alcune delle domande che sento sono insolite, ma altre vengono fuori abbastanza frequentemente.

Qualcosa che incontro abbastanza spesso è quando qualcuno vuole sapere se deve rimanere in una relazione o andarsene. Capire quando lasciare una relazione può essere molto difficile e sopratutto una decisione dolorosa.

La prima cosa che faccio notare al cliente, è che il mio ruolo qui è quello di illuminare il suo percorso, non di sceglierlo per lui. Hai scelte, opzioni e libero arbitrio. Cresci, evolvi e impari lezioni importanti, vivendo con le conseguenze delle scelte che TU fai.

Tuttavia, quello che posso fare è usare i miei doni come sensitivo, life coach e lettore di tarocchi per aiutarti a capire cosa sta succedendo, perché le cose sono difficili e cosa puoi fare per migliorare la tua situazione. Le informazioni che ti do possono anche aiutarti a prendere la miglior decisione riguardo la tua relazione.

In generale, ho scoperto che la mancanza di amore per se stessi e la mancanza di solidi confini sono spesso alla radice della disfunzione relazionale.

Se ti trovi nella fase in cui stai considerando la fattibilità della tua relazione, prenditi del tempo per considerare i seguenti 7 modi per sapere se dovresti lasciare una relazione:

1. Una relazione sana non è priva di problemi, ma servono due persone disposte a comunicare e risolvere i problemi non appena si presentano. Il silenzio, l’accusarsi a vicenda e il rifiuto di affrontare ciò che sta accadendo non risolveranno nulla.

2. È importante che siate entrambi sulla stessa strada. Se sei attaccata al risultato e il tuo partner amoroso è alla ricerca di un’interazione casuale, potresti perdere molto tempo a perseguire qualcosa che NON viene offerto. Un impegno a lungo termine è ottenibile solo se lo desiderate entrambi.

3. Le azioni parlano più delle parole. Quando qualcuno dice tutte le cose giuste, è molto facile restare lì e aspettare che questi sogni e le promesse si materializzino. Presta molta attenzione a ciò che sta facendo questa persona. Le loro azioni corrispondono a ciò che ti stanno dicendo?

4. RALLENTA! I primi tre o sei mesi di qualsiasi nuova interazione non sono il momento per attaccarsi eccessivamente. È il momento di divertirsi e conoscersi. Potresti sentire un’attrazione istantanea e un legame, ma si basa sulla quantità molto limitata che conosci l’uno dell’altro, non sull’intero pacchetto.

5. Non aspettare mai che qualcuno cambi. L’amore riguarda l’accettazione degli altri per quello che sono, non per quello che vuoi che siano. Quando qualcuno non vuole le tue stesse cose, non significa che abbia torto o che debba essere diverso per renderti felice. Se non puoi amarli per quello che sono, allora non si tratta di amore.

6. Conosci il tuo valore. Se accetti un comportamento scorretto, stai inviando un messaggio che va bene. È importante stabilire dei limiti e applicarli quando necessario.

7. Non permettere mai che la paura di rimanere soli ti intrappoli in una brutta relazione. Essere un martire della disfunzione di qualcun altro NON è meglio che essere soli!

Ogni relazione è unica e intuizioni psichiche e strumenti spirituali come le carte dei Tarocchi possono aiutarti a ottenere consigli personalizzati e una migliore comprensione di quale sia la decisione migliore per te. Un sensitivo dell’amore esperto e professionale può fornire una guida preziosa durante le difficoltà di relazione. Ottieni risposte oggi con una lettura psichica al telefono.

Consulenza al telefono!

Lettura dei tarocchi amore

Chiama subito